• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 28/10 al 01/11 - Mostre: dal 15/10 al 01/11

Indipendence Bay

Gold, oro, è il tema scelto per i 50 anni di Lucca Comics & Games, ma gold potrebbe essere anche l’oro dei corsari della baia indipendente, dove la ricchezza si calcola in idee anziché in dobloni.

Vediamoli allora questi indipendenti.

Lo spazio più vasto è quello dell’Area Autoproduzione, circo itinerante fondato e guidato dal carismatico Angelo Porazzi, che si sposta di manifestazione in manifestazione rinnovandosi ad ogni passo e mostrando al pubblico sempre nuovi giochi, nuove idee e nuovi autori.

Fedeli negli anni, alla manifestazione come all’ambientazione, i membri Mutant Chronicles Italian Club, che ha da oltre dieci anni continua a supportare con entusiasmo unambientazione che sembrava destinata a scomparire verso la fine degli anni 90 e che invece nellultimo lustro ha riguadagnato nuova vita e nuovi appassionati.

Tra i veterani di Indipendence Bay anche Serfergiochi, editore pescarese che ogni anno viene a Lucca per intrattenere il pubblico con i suoi nuovi giochi da tavolo e di carte.

Fan sfegatato anche Tommaso Bonetti, autore ed editore di Ready to Rock, il primo party game ambientato ad un concerto rock, tra Headbangers, Flashing Tits e Body Surfing. Per lui gold potrebbe anche rimandare al disco d’oro.

Accanto a Ready to Rock troviamo gli olandesi Bum van Willigen e Trudy Bax che da anni girano per l’Europa portando Balance Games, un eccitante gioco che combina fortuna, coraggio e giudizio strategico.

Niente più baseball alle olimpiadi e quindi niente medaglia d’oro per lo sport del batti e corri, ma con Board of Dreams di Marco Pieri, sarà possibile simulare partite di baseball sui tavoli di Indipendence Bay.

Più recente, ma non nuovo, il duo The Evil Company - Dicegames Italia: il primo è un gruppo di creativi, dai fumettisti ai doppiatori, dagli illustratori agli attori e altro ancora, che compie sei anni di vita e si presenta a Lucca Games con più di 10 progetti autoprodotti. Il secondo invece è il più grande canale YouTube italiano sui giochi di ruolo, che a Lucca Games organizzerà anche la finale delle Ruolimpiadi.

 Ci vediamo ad Indipendence Bay, la baia dorata degli autoproduttori!

  • Mutant Chronicles Italian Club

    Mutant Chronicles Italian Club è presente quest'anno a Lucca per la quattordicesima volta consecutiva con la consueta offerta di demo, con particolare focus su Warzone Resurrection.

  • Area Autoproduzione

    Gli autori, Illustratori, Produttori di GIOCHI DA TAVOLO giocano insieme a voi!

  • DicegamesItalia

    Il più grande canale Youtube italiano sui giochi di ruolo cartacei, con campagne giocate in diretta sui principali GDR di ieri e di oggi.

  • The Evil Company

    Un gruppo di creatività che raccoglie un'ampia gamma di artisti ed è sul mercato con più di 10 prodotti.

  • Serfergiochi

    Da oltre 10 anni, "Calciotto" e tante altre novità sui giochi da tavolo e di carte

  • Ready to Rock

    Sei mai stato ad un concerto? Corri, salta e supera gli ostacoli, chi sarà il più veloce ad arrivare sotto il palco?

  • Balance Games

    Eccitanti duelli con pedoni sul filo dell'equilibrio in un gioco dallo splendido bilanciamento.

  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Shanaka.
  • Non sarai mai solo una fiera per me, sarai sempre il mio mondo. Angelo.
  • Da un palazzetto ad una città intera, ma il divertimento è sempre lo stesso. Paolo.
  • Auguri Comics, troverò sempre un modo per esserci! Alessandro.
  • Hai 50 anni eppure sei ogni anno più giovane. Roberta M.
  • Da Nord a Sud passando per il centro poi ti fermi a Lucca ed entri dentro. David.
  • Grazie Lucca. May you stay forever young. Francesco.
  • La completa gamma di emozioni umane racchiusa in un’unica anima, la passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie per avermi dato l'opportunità 2 anni fa di chiedere alla mia attuale moglie di sposarmi creando una scenetta in cosplay… Roderick.
  • Ma tutti in coro alla D’Avena, senza sforzo e senza pena, con la voce che ormai è tanta per far gli auguri ai tuoi cinquanta! Luigi.
  • Ora sono il bambino più felice del mondo. Sandro.