Mahmud Asrar

Nato in Turchia da madre austriaca e padre pachistano, Mahmud Asrar ha frequentato prima la Hacettepe University di Ankara e poi la Anatolian University laureandosi nel 2000 in Grafica e Belle Arti

Il primo a notarlo, per il suo lavoro sull'antologico indipendente “Digital Webbing Presents”, fu lo scrittore Jay Faerber insieme a cui nel 2007 crea per Image Comics la serie “Dynamo 5” che disegna fino al 2009.

In quell'anno fa il suo esordio per Marvel Comics illustrando uno speciale dedicato a “She-Hulk” scritto da Peter David e 2 anni dopo, con uno speciale dedicato ad “Atom” scritto da Jeff Lemire, comincia a collaborare anche con DC Comics prima su alcuni one-shot poi come regular artist nel rilancio della collana “Supergirl” dopo il reboot dei “New 52”.

Il suo lavoro alla Casa delle Idee non si ferma e sempre più spesso le matite del giovane autore turco si incrociano con il destino dei mutanti Marvel, sia su testate “Ultimate” che sulle principali X-pubblicazioni, come “Wolverine and the X-Men”, “X-Men” e “All-New X-Men!”.

Quando nel 2016 Marvel Comics lancia un universo “Tutto Nuovo, Tutto Differente”, Mahmud viene scelto per alternarsi con Adam Kubert sulle pagine di “All-New, All-Different Avengers”. Oggi divide il suo tempo tra giganti di giada e dei nordici!

Mahmud Asrar sarà ospite di Lucca Comics & Games 2017 in collaborazione con Panini Comics.

  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.