Julie Maroh

Nata a Lens (Francia) nel 1985, Julie Maroh è l’autrice del romanzo grafico “Il blu è un colore caldo”, vincitore del premio del pubblico al festival d'Angoulême 2011. La graphic novel è stata poi adattata al cinema dal regista Abdelatif Kechiche con il titolo “La vita di Adele” (Palma d'oro al festival di Cannes 2013).

Dopo la maturità in arti applicate ottenuta all'ESAAT di Roubaix, Julie Maroh ha continuato i suoi studi a Bruxelles, dove ha ottenuto 2 diplomi, uno in arti visive (opzione fumetto) all'Institut Saint-Luc e uno in litografia/incisione all'Académie Royale des Beaux-Arts.

Dal 2008 al 2010, ha animato un blog di fumetto con lo pseudonimo di Djou. Nel 2013 ha pubblicato “Skandalon” e nel 2015 “City & Gender”.

Julie Maroh sarà ospite di Lucca Comics & Games 2017 in collaborazione con Panini Comics.

Eventi correlati

Julie Maroh
  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.