• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 28/10 al 01/11 - Mostre: dal 15/10 al 01/11

Geek Alley

Geek Alley è un collettivo composto da Silvia “Silly” Ballardini e Annalisa “Lisy” Liverani, due fumettiste e illustratrici laureate a pieni voti in arti visive, presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna. Attive sia in Italia che nel Regno Unito, la loro arte si ispira alla letteratura fantasy e steampunk, alla cultura pop e giapponese, al folklore e all'immaginario geek.

Silvia di recente ha vinto il Romics Migliore Autoproduzione a Fumetti Award col suo albo “Nina's geek-self”, autoprodotto grazie al crowdfunding.

Le illustrazioni di Annalisa sono state inserite in due artbook: “The Vampire Artbook” e “Ages of Arda Anthology”.

Geek Alley produce fumetti, zine, segnalibri illustrati, adesivi, stampe d'arte, paper doll e cartoline, che vengono diffusi sia online che a fiere del fumetto, in Italia e all'estero, e festival d'arte, quali per esempio l'Edinburgh Festival Fringe.

Novità in mostra
“The Cookie Quest”
di Silvia Ballardini e Annalisa Liverani. Una graphic novel di un centinaio di pagine, a colori, che prende spunto dalla recente esperienza di vita all'estero delle autrici.

Contatti
Sito del collettivo:
http://geekalleyart.wixsite.com/geekalley
Sito di Silvia: www.artofsilly.com
Sito di Annalisa: www.doodlinglisy.tumblr.com
Facebook di Silvia: www.facebook.com/sillylunastorta
Facebook di Annalisa: www.facebook.com/lisyart

  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.