• Comune di Lucca
  • Provincia di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Festival: dal 31/10 al 03/11 - Mostre: dal 19/10 al 03/11

Premio Conan 2013

Ad Andrea Sfiligoi il Premio Conan 2013

"Con queste poche righe, desidero ringraziare a nome delle mie sorelle e mio voi tutti presenti oggi.È difficile per noi ricordare nostro padre senza associarlo ai soldatini, come amava chiamarli lui. Tra tutti i ricordi che meglio lo rappresentano,quelli legati al mondo del wargame sono quelli che meglio ne rendono lo spirito con cui si dedicava alle cose che gli piacevano.Conan, nostro padre, era un uomo pieno di passioni, curiosità, fantasia, capace di mettere intorno ad un tavolo di wargame bambini incantati dallesue miniature, giocatori competitivi, professori universitari di storia.

Personalmente ricordo ancora quando fondevamo i primissimi soldatini di piombo, o i plastici con cui occupavamo il salone di casa. Le mie sorelleed io siamo sempre stati invidiati dagli altri ragazzini della nostra età per quel nostro padre capace di saper giocare con noi, divertendosi luiper primo. Ma allo stesso tempo mio padre era in grado di immergersi nella lettura di impressionanti tomi di storia. L'ultimo che ricordo era unvolume sulla guerra civile americana. E nella tensione fra questi due poli apparentemente così distanti: la passione per i soldatini e la pittura, el'interesse e la curiosità per la storia militare, lui trovava un suo solidissimo ed inamovibile equilibrio. Pieno della sua umanità e del suocarattere strabordanti, difficili da gestire a chi non ne sapeva cogliere l'intima umanità, una sensibilità che per noi figli, dietro quel carattereche il suo nome di battaglia ben rappresentava, ha sempre significato passione. Nostro padre amava le cose che faceva. E nei vent'anni dipresenza qui a Lucca credo che migliaia di persone abbiano condiviso con lui questo spirito del gioco così fondamentale per la condivisione.Amava Lucca, si preparava settimane se non mesi in anticipo, studiando nuovi regolamenti, introducendo modifiche, creando eserciti ad hoc (nondimenticherò mai la volta che venimmo con gli uomini primitivi!), ma soprattutto caricandosi di una energia che poi qui sprigionavacoinvolgendo tantissime persone in questo mondo a cui lui ha dato tanto, ma che gli dava moltissimo.

Per concludere vorremmo ringraziare tutti coloro che lo hanno conosciuto e col quale hanno condiviso questa passione, per la grande quantità diiniziative che gli sono state dedicate come ad uno dei maggiori diffusori di questo hobby così particolare, ma anche e soprattutto a tutte lepersone che qui a Lucca erano per lui un punto di riferimento, a partire da Renato, così come ad Andrea, che porta avanti con determinazione iltestimone del Clan Conan.

A tutti voi Donatella, Valentina ed io diciamo un enorme grazie per questa iniziativa.

Un abbraccio a tutti voi divertitevi e fate divertire ai vostri tavoli!"

 

Il Premio Conan 2013 è stato assegnato ad Andrea Sfiligoi, uno degli autori italiani di regolamenti di wargame più apprezzati all'estero.

Il riconoscimento sarà conferito nella giornata di giovedì 31 ottobre alle 16.15, presso la Sala Ingellis.

Il Premio Conan è stato istituito nel 2011 per ricordare la figura di Valerio "Conan" Laurenzi, personaggio unico nel mondo del wargame nazionale, divulgatore carismatico e per 20 anni presenza fissa a Lucca Comics & Games.

Dopo aver ottenuto la nomination sul forum della rivista di wargame Dadi&Piombo, Andrea è stato scelto dalla giuria del premio per i risultati conseguiti come game designer nel corso del 2013, ma anche per le sue capacità di dimostratore e divulgatore appassionato.

Andrea Sfiligoi, nasce nel 1968 a Terni, dove attualmente risiede. Dopo aver collaborato per anni con fanzine e riviste professionali (Kaos, Roleplayers, Pyramid Magazine) sia come illustratore, traduttore e game designer, Sfiligoi fonda nel 2007 la Ganesha Games (Andrea è di religione Indù) e dà alle stampe Song of Blades and Heroes (Il Canto degli Eroi, nella versione italiana) che si rivela un successo planetario. Il gioco viene premiato alla manifestazione americana Origins come miglior gioco di miniature.

Seguono diversi altri moduli e regolamenti, in gran parte ispirati al motore di Song of Blades, che consacrano Andrea nell'olimpo degli autori internazionali di wargame.

Nel 2013 Andrea pubblica BattleSworn-Punta alla vittoria, un gioco di miniature fantasy basato su una meccanica di puntate segrete. Sempre nel 2013 Sfiligoi inizia a scrivere per la Osprey Publishing con la quale pubblica Of God and Mortals, un wargame mitologico che sarà seguito nel 2014 da A fistful of Kung Fu, gioco di miniature ispirato al cinema di azione asiatico.

Andrea Sfiligoi sarà presente a Lucca Games & Comics nell'area Autori 3D all'interno di Miniature Island. Per l'occasione presenterà le sue nuove creazioni, tra cui Of God and Mortals, con uno scenario che vedrà contrapporsi il pantheon norreno, quello celtico e quello greco, Samurai Robots Battle Royale, gioco dedicato ai robot giganti giapponesi con uno scenario ispirato al film Pacific Rim e Non Andare Nel Bosco d'Inverno, gioco di narrazione horror minimalista di Clint Krause del quale Ganesha Games ha curato la traduzione italiana.

  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.