X

LOGIN BOX

Non sei registrato? Iscriviti ora!

Password dimenticata ?

Ruggero Deodato

Ruggero Deodato nasce nel 1939 a Potenza. Romano di adozione, dimostra sin da piccolo attitudine per il mondo dello spettacolo. Gli studi di Cinecittà sono a due passi da casa sua e Deodato e il suo debutto nel cinema avviene come comparsa.  

Fu Roberto Rossellini a dargli l'opportunità di lavorare come assistente alla regia. La sua collaborazione con Rossellini conta alcuni film importanti, tra questi: “Viva l'Italia” (1960), “Il generale della Rovere”(1959) e molti altri. Deodato fu anche assistente di Carlo Ludovico Bragaglia, Luigi Capuano, Mino Guerrini, Gianni Puccini e Riccardo Freda. 

Si avvicina al cinema fantascientifico e dell'orrore grazie ad Antonio Margheriti e all'esperienza accumulata come assistente alla regia in numerose pellicole di questo genere; esordisce alla regia nel 1968 con quattro pellicole che spaziano dalla commedia sexy al fantastico-avventuroso.

Nel 1979 dirige il cult “Cannibal Holocaust. La casa sperduta nel parco” seguito da numerose pellicole tra le quali “L'ultima casa a sinistra”, “I predatori di Atlantide” e la mitica trilogia con “Inferno in diretta”. 

Instancabile nelle produzioni pubblicitarie (Piaggio, Fiat, Philips, Carrera, Seat Ibiza, Renault, Sperlari, Kraft, Polenghi Lombardo, Buitoni, Crodino, Fanta, De Longhi sono solo alcune delle aziende per le quali ha girato spot) e sul piccolo schermo, è stato anche regista di Bud Spencer in “Padre Speranza” (2001).  

Ruggero Deodato sarà ospite a Lucca Comics & Games 2018 in collaborazione con Nicola Pesce Editore.

Eventi correlati

Ruggero Deodato
  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.