Wayne Reynolds

Considerato uno degli artisti fantasy più popolari degli ultimi venti anni, Wayne Reynolds ha lavorato a oltre 500 titoli all’interno del mondo dei fumetti e del fantasy. In particolare le sue illustrazioni sono state utilizzate per le copertine di popolari giochi di ruolo come “Pathfinder” e “Dungeons & Dragons”. Inoltre contribuisce regolarmente allo sviluppo visivo di “Magic” e “Heartstone”.

La sua vocazione risale all’infanzia, tra gli impulsi della storia e della mitologia classica, mentre la sua formazione si compie nel prestigioso Art College di Dewsbury e Middlesborough. Ben presto, però, Wayne si accorge di dover re-imparare a dipingere per intraprendere la carriera di illustratore fantasy, una professione e un’arte di solito poco incoraggiate negli ambienti accademici. Inizia così a farsi le ossa lavorando come freelance per la Chaosium e la Iron Crown Enterprises, e si dedica con impegno e passione alla concept art per l’industria dei videogiochi.

Il suo approdo alla Wizards of the Coast risale agli anni ’90, quando comincia a disegnare per titoli come “Magic”, “Eberron”, “Forgotten Realms”; tra le aziende più prestigiose per cui ha lavorato ricordiamo anche Games Workshop, Reaper Minatures, Green Ronin, e la celeberrima rivista a fumetti anglosassone “2000 AD”. La collaborazione con la Paizo, invece, lo vede debuttare sulle riviste “Dragon” e “Dungeon”, per poi approdare a “Pathfinder”.

Oltre a essere un artista eccezionale, Wayne è anche un autentico appassionato di giochi. Fra i suoi preferiti annovera “Pathfinder”, “Call of Cthulhu”, “Warhammer FRP”, “Legend of the Five Rings”, “Dark Heresy”, “Star Wars”, “Stormbringer”, “Skyrealms of Jorune”, “Fading Suns”, “Runequest”, “Shadowrun”, “Vampire”, “Mage”: come giocatore, ha decisamente un diploma di prim’ordine... e, se gli chiedete quale personaggio fantastico vorrebbe essere, lui risponde un Cavaliere Jedi, perché le spade laser sono le più fighe dell’universo!

Tra i suoi lavori più recenti “Rogue Trader” (Fantasy Flight Games), “Freeport” (Green Ronin) e “Warlord” (Reaper Miniatures).

Già ospite in passato di Lucca Comics & Games, Wayne Reynolds nel 2017 torna ad incontrare gli appassionati grazie alla collaborazione con Giochi Uniti portando “Visions of WAR”, un volume cartonato che raccoglie le sue miglior tavole degli ultimi 20 anni.

 

 

  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.