• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 30/10 al 02/11 - Mostre: dal 18/10 al 02/11

Nanowar Of Steel

I Nanowar of Steel sono una metal band parodica di Roma. Nati nel 2003, realizzano subito la prima demo "Triumph Of True Metal Of Steel" che include sia classici della musica Metal rivisitati, sia inediti caratterizzati da intento parodico e testi nonsense. La band comincia a farsi conoscere nell'ambiente e le prime 1000 copie vanno sold out in meno di un anno.

Nel 2005 producono il primo full-lenght "Other Bands Play, Nanowar Gay!" con il quale riusciranno ad esibirsi anche al Z/ Metal Dayz Festival in Svizzera.

Nel 2007 esce il doppio album "Made In Naples" e la band parte per i primi due tour europei che toccheranno, oltre all'Italia, Spagna, Francia, Austria, Slovenia, Serbia, Croazia, Germania, Svizzera, Bulgaria, Grecia e Paesi Bassi.

Nel 2010, dopo anni di registrazione intervallati da date italiane e estere, viene pubblicato "Into Gay Pride Ride", registrato e arrangiato dal noto Christian ICE, futuro tecnico del suono della band.

Nel 2012 pubblicano il videoclip "Giorgio Mastrota" che supera il milione di visualizzazioni su YouTube. Nel febbraio del 2014 esce "A Knight At The Opera" con brani in italiano ma anche in russo, serbo, spagnolo e tedesco. Nell'estate 2015 la band firma la collaborazione con Bagana Rock Agency ed annuncia le date del lungo Tour-Mentone Hit Mania Summer '15. Attualmente la band è concentrata sulla stesura di un nuovo full lenght e sta consolidando l'attività live italiana ed estera, con show da headliner e da guest per alcune date del tour europeo dei Mago De Oz.

 

 

 

Eventi Correlati

Nanowar Of Steel, Nanowar of steel
  • Non sarai mai solo una fiera per me, sarai sempre il mio mondo. Lucca, apoteosi delle mie passioni. Angelo Agostini
  • Girandola di emozioni, nuovi amici in un caldo abbraccio di folla festosa, carnevale dell'anima. Carlo Stuto
  • Lucca, sei il fumetto che amo. Giuseppe Bennardo
  • Ogni anno a Lucca le parole sono nuvole sulle labbra, qui vive ogni cosa che puoi immaginare. Alessandro Cecchinelli
  • Lucca, da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te torno bambino. Giovanni Battista Novaro
  • Che cosa sono l’amore e l’intelletto se non i sentimenti che spingono l'essere umano a seguire le proprie passioni? Lucca Comics & Games è l’anello di congiunzione perfetto tra due quesiti eternamente in lotta. Juri Tirabassi.
  • Lucca Comics & Games è il posto perfetto per liberare un sogno chiuso nel cassetto. David Gusso
  • La china che scorre tra le vie di Lucca realizza i nostri sogni. Francesco Tamburini
  • Lucca, sei gioia e dolore, corse, attese, ritardi, freddo e caldo, sorrisi e lacrime, ritrovi e addii, colori e ricordi indelebili. Roberta Giancotti
  • Quando senti di trovarti nel posto giusto al momento giusto, quando chiunque può brillare senza paura, sai di essere a Lucca Comics & Games. Giordano Cruciani