X

LOGIN BOX

Non sei registrato? Iscriviti ora!

Password dimenticata ?

Lucca Comics & Games torna a Torino

Per il secondo anno consecutivo Lucca Comics & Games torna al Salone Internazionale del Libro di Torino (che si svolgerà dal 9 al 13 maggio) con un programma di incontri, laboratori, giochi e spettacoli. Inoltre, presso lo stand sarà possibile sperimentare la realtà aumentata e partecipare ad altri appuntamenti che sfrutteranno nuove forme espressive di comunicazione, abbattendo le barriere spazio-temporali. Stay tuned!

Nessuna sede potrebbe essere migliore di questa per il lancio della nuova edizione della kermesse lucchese, che si svolgerà dal 30 ottobre al 3 novembre e che nel 2019 compirà ben 53 anni.

Ecco il programma delle attività:

 

INCONTRI

Venerdì 10 maggio - 11.30 / Sala bronzo

Lucca Comics & Games 2019: anteprima per la stampa e per il pubblico

Il festival crossmediale più avanzato d’Europa dedicato a fumetto, gioco, videogioco, serie TV, illustrazione, narrativa fantasy e sci-fi, presenta con una conferenza stampa le prime novità della prossima edizione. Dal nuovo poster al tema dell'anno, dai primi ospiti e alle iniziative speciali.

 

Sabato 11 maggio - 10.30 / Arena Bookstock

La Storia Continua: spettacolo gioco liberamente ispirato a “La Storia Infinita” di M. Ende.

“A tutti quelli che amano immaginare, a tutti quelli a cui piacciono le storie, a tutti quelli che credono che la creatività possa cambiare il mondo, a tutti voi si rivolge il nostro appello, la nostra richiesta di aiuto: Fantàsia è in pericolo e ha bisogno di voi!” Uno spettacolo/gioco unico, dove l'improvvisazione attoriale e il coinvolgimento del pubblico sono gli ingredienti essenziali per realizzare storie irripetibili, diverse ogni volta. Perché senza immaginazione, creazione e coraggio, il Nulla avanza inesorabile! Ma anche tu (sì proprio tu!) puoi aiutare la compagnia della Torre d'Avorio e scacciarlo... e salvare Fantàsia!

Un progetto di Coquelìcot Teatro nato in collaborazione con Lucca Comics & Games; scritto da Laerte Neri e Paolo Simonelli, con Paolo Simonelli, Laerte Neri e Marica Bonelli, scene e costumi Labart.

Età consigliata: dai 5 anni e famiglie.

Durata: 40 minuti.

 

Sabato 11 maggio - 13.30 / Sala El Dorado

Il gioco come scienza, il giocare come esperimento

Siamo nella cosiddetta “era del gioco”, cioè il periodo in cui gli esseri umani dedicano al gioco più tempo di quanto abbiano mai fatto nella storia dell’umanità. È naturale quindi porsi la questione di se, e come, il gioco possa essere uno strumento di apprendimento, strumento motivazionale, aiuto per la salvaguardia della salute, per la raccolta di dati scientifici, per il cambiamento sociale e culturale, e per l’esplorazione artistica.

Con Ennio Bilancini (IMT Alti studi di Lucca), Piergiorgio Odifreddi (matematico e accademico), Emanuele Vietina (Lucca Comics & Games).

 

Sabato 11 - 15.30 / Arena Bookstock

La via italiana al western, da “Tex” a “Red Dead Redemption”

Dal cinema ai videogiochi passando per i fumetti e i grandi classici, una narrazione classica, quella del western, in continua evoluzione grazie alle contaminazioni di diverse espressioni artistiche a confronto per la prima volta.

Christian Cantamessa (Lead designer and writer “Red Dead Redemption 1”) dialoga con Michele Masiero (Direttore Editoriale, Sergio Bonelli editore), Emanuele Vietina (Direttore Generale di Lucca Comics & Games). In collaborazione con Saldapress.

 

Sabato 11 maggio - 19.30 / Sala Rossa

Highlander: racconti sull'immortalità

L’immortalità è desiderio antico degli esseri umani, ma oggi sembra una possibilità concreta. Le  sperimentazioni attuali sono state anticipate però nell’immaginario fantastico, dagli anime a “Black Mirror”, da Tolkien a Stephen King.

Dibattito con Roberto Arduini, Giovanni Arduino, Jacopo Costa Buranelli, Fabio Chiusi, Mark 'O Connell, Vanni Santoni, Claudio Antonio Testi.

Doppiaggio in diretta di Flavio Aquilone (voce di Light Yagami, Death Note), Renato Novara (voce di Edward Elric, Full Metal Alchemist), Edoardo Stoppacciaro (interpretazione del monologo finale di Blade Runner).

Conducono: Giorgio Gianotto e Loredana Lipperini.

In collaborazione con Lucca Comics & Games.

 

Domenica 12 maggio - 13.30 / Arena Bookstock

Licia Troisi e Arianna Rea: Monster Allergy, la sfida!

In occasione dell'uscita de “Il filo di Arianna”, nuovo graphic novel della celebre serie “Monster Allergy”, la regina del fantasy e la strepitosa disegnatrice si mettono in gioco: riuscirete a batterle?

Un incontro all'ultima risposta sul fumetto Tunué più allergico del mondo.

Arbitra il match Jacopo Moretti (Lucca Comics & Games).

Evento a cura di Tunué in collaborazione con Lucca Comics & Games.

struendo l’acquedotto, migliorando gli edifici e riparando i guasti, complice la sana competizione tra giocatori, si impareranno alcuni comportamenti da adottare per la tutela dell’acqua, divertendosi.

Età consigliata: 8-11 anni. Durata: 45 minuti.

 

LABORATORIO

Giovedì 9 maggio alle 10.30 e venerdì 10, sabato 11, lunedì 13 alle 14.45 /Laboratorio Gotham

Blue Tube: chi porta l’acqua a casa?

Un gioco da tavolo educativo ideato dall'editore Red Glove in collaborazione con Lucca Crea. Scopo del gioco è la costruzione di una città efficiente dal punto di vista idrico: costruendo l’acquedotto, migliorando gli edifici e riparando i guasti, complice la sana competizione tra giocatori, si impareranno alcuni comportamenti da adottare per la tutela dell’acqua, divertendosi.

Età consigliata: 8-11 anni. Durata: 45 minuti.

 

AREA READ‘N’PLAY

Un’intera area del Lingotto realizzata in collaborazione con Lucca Comics & Games dove si troveranno anche gli 8 tavoli dedicati ai titoli finalisti del Gioco dell'Anno 2018 e al vincitore del Gioco di Ruolo dell'Anno.

 

Tavoli Lucca Comics & Games

Tutti i seguenti giochi sono in dimostrazione tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00.

Azul - Da 2 a 4 abili ceramisti si sfidano a colpi di piastrelle per realizzare la miglior parete del Palazzo Reale di Evora. Un gioco semplice da spiegare, ma caratterizzato da un gameplay profondo e stimolante, realizzato con materiali di qualità, solidi e ben lavorati.

Il gioco è di Michael Kiesling, edito da Next Move e distribuito da Ghenos Games.

Flamme Rouge - Avvincente simulatore di gare ciclistiche per 2-4 team manager. Un sistema semplice, eppure coinvolgente, consente di replicare le grandi classiche del mondo delle due ruote, grazie all’impiego di un solido sistema di carte e di ottimi materiali, funzionali e appariscenti.

Il gioco è di Asger Harding Granerud, edito da Lautapelit.fi e distribuito da PlayaGame Edizioni.

Kanagawa - Elegante gioco zen sulla pittura giapponese del diciottesimo secolo, in cui 2-4 discepoli del grande maestro Katsushika Hokusai (sua la celebre xilografia della Grande Onda di Kanagawa cui il gioco è idealmente ispirato) fanno a gara per dimostrare di essere il migliore allievo.

Il gioco è di Bruno Cathala e Charles Chevalier, edito da Iello e distribuito da Man Calamaro.

Dragon Castle - Liberamente ispirato al celebre solitario cinese Mahjong, ne riprende le celebri tessere variopinte per realizzare un gioco di piazzamento per 2-4 costruttori, impegnati a realizzare il miglior “castello” possibile tra draghi, stagioni e altre icone della cultura orientale.

Il gioco è di Lorenzo Silva, Hjalmar Hach e Luca Ricci, edito da Horrible Games e distribuito da Ghenos Games.

When I Dream - Party game di spiccato gusto onirico per 4-10 sognatori alle prese con Fate, Babau, Sandman. Cuore del sistema le splendide carte illustrate da alcuni dei migliori disegnatori contemporanei.

Il gioco è di Chris Darsaklis, edito da Repos Production e distribuito da Asmodee Italia.

Lovecraftesque - Dopo numerosi giochi dedicati ai miti di Cthulhu è difficile pensare a un GdR capace di immergervi così profondamente negli sdrucciolevoli labirinti scaturiti dalla penna del solitario di Providence. Ebbene, “Lovecraftesque” è quel gioco. Grazie a una narrazione guidata ma condivisa che alleggerisce, distribuendole, le responsabilità della conduzione della storia, saranno i giocatori a creare la loro storia d’autore in stile lovecraftiano scoprendo nuovi orrori e forse intuendo qualche ombra dei Grandi Antichi. Il manuale è ben strutturato e ricco di esempi e suggerimenti che permettono anche ai giocatori neofiti, e a chi non conosce i miti di Cthulhu, di cogliere lo spirito del gioco con molta facilità, e farlo proprio.

Il gioco è di Joshua Fox e Becky Annison, prodotto da Black Armada ed edito e distribuito da Narrattiva.

  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.
Newsletter