500 anni di Mura… imparando

500 anni di Mura… imparando

Sono stati un centinaio gli alunni delle scuole medie di Lucca entusiasti protagonisti di una mattinata, venerdì 21 marzo, alla scoperta dell'Orto Botanico e delle Mura di Lucca. La giornata era stata organizzata dall’Opera delle Mura in collaborazione con Lucca Comics & Games, LudoLega Lucchese e DV Giochi, in occasione dell'apertura annuale dell'Orto Botanico che è iniziata proprio con la visita alla magnifica struttura lucchese, ricca di centinaia di essenze e visitata ogni anno da migliaia di abitanti e turisti.

La mattinata è proseguita poi all'insegna del gioco intelligente, e non poteva essere diversamente visto che Lucca diventa ogni anno capitale ludica italiana durante Lucca Comics & Games. Gli alunni delle scuole elementari (San Macario, Santa Maria a Colle, Dante Alighieri e English Primary School) e medie inferiori (Santa Maria a Colle) hanno infatti assistito all'intervento di Domenico Di Giorgio, autore e editor della casa editrice DV Giochi, che ha spiegato ai ragazzi il valore sociale del gioco d’autore, la capacità di fare unione e di essere uno strumento imprescindibile per costruire le basi di una società che sappia vincere la sfida della modernità. A queste parole hanno fatto eco quelle dell’assessore alla cultura del Comune di Lucca, Alda Fratello, che ha ribadito come il gioco da tavolo possa essere uno strumento unico per apprendere divertendosi e in modo fantasioso anche nozioni storiche complesse come le vicende di formazione delle nostre Mura Urbane.

Gli studenti infatti hanno partecipato a sessioni organizzate di gioco da tavolo, in cui hanno potuto testare Lucca The City of Games!, il gioco creato da Alex Zucchini e Andrea Guerrieri che è stato oggetto di un intrigante restyling proprio nel 2013, in occasione del cinquecentenario della fondazione delle Mura di Lucca. Nel gioco, le famiglie della Lucca rinascimentale concorrono tra loro per potersi fregiare dell'onore di dar vita alle stesse Mura. Al termine, a tutti i partecipanti è stata consegnata una scatola del gioco.

Alla mattinata sono intervenuti oltre all’assessore Fratello e a Domenico Di Giorgio, Francesco Caredio, presidente di Lucca Comics & Games, che ha ringraziato l’Opera delle Mura e la Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia per il sostegno all’iniziativa e alla produzione del gioco. Ha concluso la mattinata Emanuele Vietina, vicedirettore della manifestazione con un commento: «Orto Botanico e gioco intelligente sono stati i due ingredienti vincenti di questa giornata – ha commentato lo stesso Vietina – segno importante che si può fare didattica e coinvolgere gli alunni anche oltre i libri di testo e i banchi di scuola. Lucca Comics & Games è da sempre impegnata su questo fronte, con decine di iniziative rivolte alle scuole e in collaborazione con le autorità locali»

  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.
Newsletter