X

LOGIN BOX

Non sei registrato? Iscriviti ora!

Password dimenticata ?

Autori 3D

Miniature Island ripropone anche quest’anno Autori 3D, l'area dedicata agli autori italiani di regolamenti per wargame tridimensionali. Ecco le proposte di questa edizione.

Massimo Torriani da oltre 20 anni si interessa al mondo del gioco. Ha partecipato allo sviluppo del marchio Mutant Chronicles, ha pubblicato le prime edizioni di giochi di ruolo come Kult ed è stato il fautore delle prime opere a fascicoli in edicola di grandi marchi come “Warhammer”. Dal 2004 scrive wargames  storici collaborando con società di primaria importanza come Italeri e sviluppando co-branding con molte società estere (Warlord in primis). La sua grande passione per la seconda guerra mondiale lo ha portato a sviluppare questo periodo articolando la proposta su più titoli (“Final Assault”, “Operation Squad Evolution”, ecc.) che comprendono sia skirmish che mass battle. Da cinque anni ha esteso il suo interesse anche ad altri periodi storici realizzando “Centuria” (oramai arrivato alla sua seconda edizione), un wargame che consente di ricreare battaglie nel mondo antico. 

Recentemente ha introdotto nella sua linea anche un titolo Horror, “Arkeo Obskura”, che può essere classificato sotto la voce di “skirmish narrativo”, poiché unisce le meccaniche tipiche del gioco di miniature con la parte di ambientazione tipica dei role playing. Le avventure sono infatti strutturate come mini storie con obiettivi mirati. Il meccanismo innovativo permette il movimento dei “malvagi” in modo autonomo ma intelligente, permettendo lo sviluppo anche in solitario.

Completano la sua proposta due giochi di frontiera: “Wild West Chronicles” e “Woodland Wars”. Il primo è il classico western mentre il secondo propone gli scontri legati al periodo della guerra franco indiana, sviluppato con il suo grande collaboratore (sempre presente) Valentino del Castello. 

In occasione di Lucca presenterà in anteprima “Freakshow”, un’avventura per “Arkeo Obskura”, ambientata negli anni ’20, dove un gruppo di eroi cercherà di smascherare i piani malvagi del direttore di un circo “molto particolare”.

Andrea Sfiligoi è creatore di tanti regolamenti di wargame tridimensionale e giochi di ruolo, molto giocati anche all’estero, pubblicati dalla Ganesha Games e dalla britannica Osprey. Ecco le novità presentate a Miniature Island:

“Under a Black Sky”, gioco di miniature post apocalittico in solitario o cooperativo di Andrea Sfiligoi. Il gioco, in fase di playtest, è basato sul motore di “Sellswords & Spellslingers”: ogni giocatore controlla un personaggio (più eventuali 1-2 figure di appoggio come animali o persone a carico) gestendo risorse (cibo, munizioni, medicinali, attrezzatura) ed esperienza in una campagna di esplorazione di un mondo straziato da sciami di naniti, robot impazziti, radiazioni, mostri mutanti e tribù di cannibali. Lo scenario prevederà una lotta per il bene più prezioso: l’acqua potabile.

Sarà inoltre presentato in anteprima “Palaeo Diet Ice Age” di Massimo Moscarelli, in attesa della sua pubblicazione in lingua inglese per la Ganesha Games. Terza uscita per la serie “Palaeo Diet” creata da Nicholas Wright, un wargame a base di affamati uomini primitivi a caccia di bestie feroci. Qui ci troviamo durante l’era glaciale e ci si dovrà confrontare con enormi mammut e pericolose tigri delle nevi.

 Lorenzo Sartori, editore della rivista “Dadi&Piombo” e autore di giochi come “Impetus”, “Baroque”, “Smooth&Rifled” e “Lords&Servants”, presenta in anteprima a Miniature Island l’atteso “Impetus II”, seconda edizione del celebre regolamento per il periodo antico e medioevale e il nuovo supplemento per “Lords&Servants”: “Decline and Fall”, sulla caduta dell’Impero Romano.

A dieci anni dall’uscita della prima edizione ecco l’attesissimo “Impetus II”. Come il predecessore, si tratta di un sistema di gioco che permette di simulare le battaglie del periodo antico e medioevale con meccaniche innovative e interattive e con un “imbasettamento” (ogni unità è un piccolo diorama) che ormai ha “fatto scuola” a livello internazionale. A Miniature Island sarà presentato uno scenario introduttivo, rivolto sia ai totali neofiti che ai giocatori più esperti e familiari con il mondo di “Impetus”. Oltre alla presentazione di “Impetus II”, sarà allestito uno scenario di “Lords&Servants” con liste prese dalla nuova espansione “Decline and Fall”, sviluppata da Marco Guarnieri e dedicata alla caduta dell’impero romano e alle invasioni barbariche. I giocatori potranno affrontarsi in una schermaglia tra romani e unni nei pressi di una villa fortificata di un nobile romano.

  • Non sarai mai solo una fiera per me, sarai sempre il mio mondo. Lucca, apoteosi delle mie passioni. Angelo Agostini.
  • Girandola di emozioni, nuovi amici in un caldo abbraccio di folla festosa, carnevale dell'anima. Carlo Stuto.
  • Lucca, sei il fumetto che amo. Giuseppe Bennardo.
  • Ogni anno a Lucca le parole sono nuvole sulle labbra, qui vive ogni cosa che puoi immaginare. Alessandro Cecchinelli.
  • Lucca, da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te torno bambino. Giovanni Battista Novaro.
  • Che cosa sono l’amore e l’intelletto se non i sentimenti che spingono l'essere umano a seguire le proprie passioni? Lucca Comics & Games è l’anello di congiunzione perfetto tra due quesiti eternamente in lotta. Juri Tirabassi.
  • Lucca Comics & Games è il posto perfetto per liberare un sogno chiuso nel cassetto. David Gusso.
  • La china che scorre tra le vie di Lucca realizza i nostri sogni. Francesco Tamburini.
  • Lucca, sei gioia e dolore, corse, attese, ritardi, freddo e caldo, sorrisi e lacrime, ritrovi e addii, colori e ricordi indelebili. Roberta Giancotti.
  • Quando senti di trovarti nel posto giusto al momento giusto, quando chiunque può brillare senza paura, sai di essere a Lucca Comics & Games. Giordano Cruciani.
Newsletter