X

LOGIN BOX

Non sei registrato? Iscriviti ora!

Password dimenticata ?

Giochi nati per crescere

Domenica 4 novembre, ore 09.00-11.00

ATTENZIONE - LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE

Dovrebbe essere buona prassi, ove possibile, includere nella scatola di un gioco tutto quello che serve per godere appieno dell'esperienza ludica, lasciando alle espansioni il compito di arricchire l'esperienza stessa con varianti e aggiunte.  

Alcuni giochi, però, hanno strutturalmente bisogno di espansioni periodiche per mantenere vivo l'interesse dei giocatori: quanto in anticipo bisogna pensare a questa necessità? Quali accorgimenti prendere, per evitare di complicarsi la vita e complicarla ai giocatori? Scopriamolo insieme partendo da “Vudù”, il party game che rende gli incantesimi dannatamente realistici. 

Obiettivo: 

Approfondire aspetti tecnici ed editoriali riguardo alla progettazione di giochi che necessitano di espansioni.

Relatore: 

Marco Valtriani, pubblicitario e  game designer, principalmente di giochi da tavolo. Il suo gioco più conosciuto è sicuramente “Vudù”, da cui è derivata la  versione “lovecraftiana” “Vudulhu”, edito da Red Glove. Autore di diversi titoli di generi molto diversi fra loro come “011” (edito da Scribabs, Best of Show come miglior progetto editoriale nel 2011), “Aia Gaia”, “Super Fantasy” e “I racconti del libro della giungla” (editi da Red Glove); ha inoltre collaborato alla stesura del libro “Game Design: Gioco e giocare fra teoria e progetto” di Bertolo e Mariani (Pearson) per quanto riguarda la parte relativa alla progettazione dei giochi da tavolo. 

Il seminario si rivolge preferenzialmente a: 

  • Aspiranti autori di giochi;
  • Appassionati di giochi in generale.  

La partecipazione richiede il possesso di un biglietto di ingresso a Lucca Comics&Games valido per il giorno in cui si tiene il seminario.

  • Non sarai mai solo una fiera per me, sarai sempre il mio mondo. Lucca, apoteosi delle mie passioni. Angelo Agostini.
  • Girandola di emozioni, nuovi amici in un caldo abbraccio di folla festosa, carnevale dell'anima. Carlo Stuto.
  • Lucca, sei il fumetto che amo. Giuseppe Bennardo.
  • Ogni anno a Lucca le parole sono nuvole sulle labbra, qui vive ogni cosa che puoi immaginare. Alessandro Cecchinelli.
  • Lucca, da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te torno bambino. Giovanni Battista Novaro.
  • Che cosa sono l’amore e l’intelletto se non i sentimenti che spingono l'essere umano a seguire le proprie passioni? Lucca Comics & Games è l’anello di congiunzione perfetto tra due quesiti eternamente in lotta. Juri Tirabassi.
  • Lucca Comics & Games è il posto perfetto per liberare un sogno chiuso nel cassetto. David Gusso.
  • La china che scorre tra le vie di Lucca realizza i nostri sogni. Francesco Tamburini.
  • Lucca, sei gioia e dolore, corse, attese, ritardi, freddo e caldo, sorrisi e lacrime, ritrovi e addii, colori e ricordi indelebili. Roberta Giancotti.
  • Quando senti di trovarti nel posto giusto al momento giusto, quando chiunque può brillare senza paura, sai di essere a Lucca Comics & Games. Giordano Cruciani.
Newsletter