X

LOGIN BOX

Non sei registrato? Iscriviti ora!

Password dimenticata ?

David Lopez

David Lopez nato a Las Palmas de Gran Canaria nel 1975, l'artista spagnolo inizia la sua carriera a soli ventitré anni nel fumetto underground, attirando quasi subito l'attenzione delle major americane. Nel 2001 crea assieme allo scrittore Peter David il personaggio di Fallen Angel per cui disegna i venti episodi dell'omonima serie DC Comics.  

Dal 2006 al 2008 le sue sinuose matite tracciano i contorni delle avventure di Catwoman e lo portano definitivamente all'attenzione della Casa delle Idee, presso cui David si trasferisce per illustrare prima “Occhio Di Falco & Mimo” e poi una miniserie di “Mystic” scritta da G. Willow Wilson e candidata agli Eisner e agli Harvey Awards.

Tra il 2014 e il 2015 collabora con Kelly Sue de Connick al revival di Capitan Marvel/Carol Denvers nelle serie “Capitan Marvel” e “Capitan Marvel & I Carol Corps”, quest'ultima collegata al maxi evento Secret Wars. David Lopez è stato poi il disegnatore ufficiale de “La Nuovissima Wolverine”, su testi di Tom Taylor, che vede come protagonista Laura, la X-23 del film campione di incassi, Logan. 

Panini Comics porterà a Lucca Comics 2018 la sua nuova opera originale “Blackhand Ironhead” (in uscita cartacea in anteprima mondiale). Inoltre David Lopez ha realizzato la cover del fumetto “Dungeons & Dragons - Leggende di Baldur’s Gate” in esclusiva per il mercato italiano.

David Lopez sarà ospite a Lucca Comics & Games 2018 in collaborazione con Panini Comics.

Eventi correlati

David Lopez
  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.