Area Autoproduzione

L'Area Autoproduzione nasce intorno ai tavoli di Angelo Porazzi molti anni fa e ora conta più di 180 autori che vengono ospitati e collaborano con oltre 80 manifestazioni ludiche, scuole, ludoteche, musei e a tutte le maggiori fiere del settore in Italia.

Nel 2017, l'Area Autoproduzione di Lucca Games festeggia i primi 20 anni di “Warangel”, il primo gioco creato e illustrato da Angelo: la 1a edizione 1996 come opera a fascicoli fu distribuita in tutta Italia da Hobby & Work, fu presentata come gioco in scatola a LC&G 2000, dove vinse il "Best of Show" come primo storico "Miglior Gioco Italiano". Per celebrare questo ventennale, uscirà il libro “I primi ricordi: 20 anni con Warangel!”, ricchissimo di illustrazioni e di cenni storici sul gioco che ha come obiettivo fermare la guerra. I fan potranno avere una copia autografata e con dedica allo stand Angelo Porazzi Games - Area Autoproduzione o allo stand Eremon Edizioni nel Padiglione Giglio.

All'Area Autoproduzione di Lucca Games 2017 sarà possibile incontrare tutti gli autori che creano, disegnano, producono i loro giochi da tavolo, materiali ottimi per insegnanti, educatori e genitori che amano giocare con i propri figli. Si potrà giocare con questi artisti, vedere come nascono i giochi, dall'idea alla scatola stampata, trovare i contatti (stampatori, illustratori ecc.) e i materiali (dadi, pedine, carte) necessari a realizzarli.

Contatti

Angelo Porazzi (Coordinatore Area Autoproduzione)È autore e illustratore professionista di giochi da tavolo dal 1996, quando il suo primo gioco, “Warangel”, viene pubblicato come opera a fascicoli e distribuito in tutta Italia. Sin dalla nascita di Indipendence Bay nel 2000, anno in cui “Warangel” viene premiato Best of Show con il primo storico “Miglior Gioco dell’Anno”, è una presenza fissa a LC&G.

Nel 2002 pubblica il “Warangel Card Game”, primo gioco in Italia creato e illustrato dallo stesso autore a essere preso in grande distribuzione su tutto il territorio nazionale da Hasbro Italy. Nel 2013 è invitato negli Stati Uniti a Chicago e Dallas, ospite dei fondatori di BoardGameGeek e nel 2015 riceve il "Premio alla Carriera" a PLAY Modena. Sul suo sito warangel.it pubblica i photoreport di ogni manifestazione ludica che lo ha ospitato, dal 2000 ad oggi.

Collabora con moltissimi autori come illustratore e consulente per la realizzazione di giochi da tavolo, dall'idea fino alla scatola stampata, come “Assist”, gioco di carte creato con Marco Donadoni, realizzato con la belga Cartamundi e la tedesca Spielmaterial, “Micettini”, dove con, 55 gattini tutti illustrati da Angelo, ispirati ai personaggi dei film, cartoni, fiabe, si reimpara a farsi capire e a parlare il linguaggio di chi ci sta vicino e “Assist Cosplay”, primo gioco in Italia dedicato ad oltre 70 cosplayers Italiani, giunto alla sua 2a edizione.

Giorgio Andreani e Mirko Paoluzzi
2 ragazzi, per la prima volta a LC&G, all’apparenza molto diversi accomunati da uno stesso, forte interesse: le costruzioni! Già presenti in molti altri eventi di Area Autoproduzione, dal Museo del Volo di Volandia a Romics, ripresentano “Il gioco del leg-ozio", in cui il primo che arriva perde e tutti gli altri hanno vinto, un modo diverso di utilizzare i mattoncini in maniera creativa e divertente.

Alberto Baratelli
Con il gioco “Carte binarie” dal 2008, Alberto e i suoi colleghi rendono il linguaggio di programmazione alla portata di tutti. Le carte sono diventate ormai un classico: allegate alle riviste di settore informatico in edicola e presenti a LC&G da tante edizioni.

Paolo Bianchi e Bruno Carfì
"Fublet - Legends of Football" è il primo gioco da tavolo realizzato da questi 2 autori che hanno già partecipato in Area Autoproduzione con questo progetto in molte occasioni: dalla Mostra Campionaria di Novara, a Como, a Crema. Ora, dopo molto playtest e perfezionamenti, lo presentano al grande pubblico di LC&G 2017.Il gioco è una nuova simulazione calcistica da tavolo, interamente illustrata a mano dalla celebre matita di Repubblica e Guerin Sportivo Paolo Samarelli, nella quale si interpreta il ruolo dell’allenatore di alcune tra le squadre più famose della storia del calcio.

Simone Cavallini
Esordisce con il gioco a tema zombie “Survivors z”, affiancato poi da giochi più leggeri e per bambini come “Mouse Trap” e “La corsa della fattoria”. Quest'anno porterà il suo nuovo gioco “Extintion” e vari gadget per cosplay tra cui caschi e maschere dal mondo japan e dei supereroi, tutti rigorosamente autoprodotti.

Claudio Di Vincenzo e Erika Visone
Per la prima volta ospiti di Area Autoproduzione, Claudio Di Vincenzo e Erika Visone, presentano a LC&G 2017, l'inedita saga di gamebook fantasy “Terre leggendarie”.
Un'opera narrativa di 2 maestri del genere (Dave Morris e Jamie Thomson), che unisce il piacere della lettura al divertimento del gioco, dell'avventura e dell'esplorazione.

Manuel Fossati e Giulia Prada

Pradun!”, creato e illustrato da Manuel Fossati con grafica di Giulia Prada, nasce dall’unione tra i 2 il gioco di carte dedicato alla loro famiglia “Pradun!”, dove bisogna sconfiggere un demonietto dispettoso, “l’ammaccafamiglie”. Ma attenzione: potresti essere proprio tu!

Lorenzo Lupi

È autore e illustratore del gioco fantasy lanciato su Kickstarter “Village of Legends”, che ha già partecipato in Area Autoproduzione a PLAY Modena e Romics 2017 con ottimi riscontri. Al gioco base proposto inizialmente, vengono aggiunte 2 espansioni: “Ancient Guild” e “The Horde”, che sono disponibili insieme al core set.

Filippo Orsini

Per la prima volta nell'Area Autoproduzione di LC&G 2017 come ritrattista autodidatta, dopo molti anni riprende in mano penna bic e lapis e inizia con piccoli disegni astratti fino a passare ai ritratti, avvicinandosi sempre più al realismo! Dalla bellissima Mariah Carey a Megan Fox, dal barbuto Mel Gibson agli interpreti di “The Walking Dead” Rick e Daril (formati 33x48 lapis carboncino grafite) si passa a opere a penna bic nera raffiguranti Sean Connery, la Principessa Leila, l'etologo Danilo Mainardi, Roger Moore. Moltissimi altri capolavori da vedere, disegnati in tempo reale.

Alessia Palumbo

Questa giovane scrittrice partecipa all'Area Autoproduzione da EXPO Model Show 2016. La sua prima partecipazione a LC&G 2016 l'ha consacrata a perfetta comunicatrice dei suoi romanzi. “I due regni - La città intera” e “I due regni - Le porte di Eshya” sono le sue opere che potrete vedere e conoscere all'Area Autoproduzione.
 

  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.