Ruolimpiadi

Nel 1995, Lucca Comics & Games volle proporre un torneo di giochi di ruolo diverso, che permettesse un'esperienza attiva dei giocatori, veri protagonisti, e la condivisione delle idee. Una competizione arbitrata e giocata dagli stessi partecipanti, una serie di prove quasi olimpioniche con al centro l’esperienza collettiva. Così sono nate le Ruolimpiadi.

Ogni anno, i gruppi di giocatori di ruolo sparsi in tutta Italia si ritrovano nelle rispettive case per dar vita alla propria squadra “ruolimpica” e preparare il proprio evento inedito basato su una tipologia di gioco di ruolo (autoprodotti, narrativo, classico, live), che verrà poi giocato dai membri delle altre squadre.

Con più di 100 partecipanti a ogni edizione, le Ruolimpiadi offrono la possibilità di conoscere realtà di gioco diverse dalla propria, un mezzo per scoprire nuove ambientazioni e regolamenti, modi differenti di giocare e sperimentare soluzioni inedite per avventure o personaggi, il tutto nella splendida cornice della maggiore manifestazione italiana di settore.

Vi ricordiamo che la partecipazione all’evento è gratuita e che le iscrizioni saranno aperte fino al 24 settembre.

  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.