Siri Pettersen

Siri Pettersen è nata nel 1971, in Norvegia. Ha sempre avuto una grande immaginazione e questa sua capacità, insieme alla passione per i fumetti, il web, le illustrazioni, le animazioni e i testi, le ha permesso di evadere dal mondo reale e creare così le sue storie fantastiche. Nel 2002 ha vinto il suo primo concorso nazionale, come nuova promessa, con il fumetto “Anticlimax” e ora si dedica a tempo pieno alla scrittura.

Ispirata dagli inverni passati a giocare a “Dungeons & Dragons”, Siri ha spopolato con la sua prima saga, che ha conquistato i giovani lettori e ha vinto tutti i premi possibili in campo letterario in patria. Di recente, i diritti cinematografici del libro “La figlia di Odino” sono stati venduti a una importante casa di produzione norvegese e presto lo vedremo trasposto sul grande schermo.

Quando ha accettato di partecipare alla manifestazione, Siri ha dichiarato: “Sono anche io una super-appassionata di comics e, quando mi chiedono da dove prendo l'ispirazione, dico sempre che viene dai fumetti e dal gioco di ruolo, più che dalla letteratura. Questa, unita al fatto che adoro l'Italia, è la ragione per cui ho apprezzato così tanto il vostro invito.”

“La Figlia di Odino” è l'ultimo romanzo fantasy della collana “Multipop” di Multiplayer Edizioni, casa editrice che ospiterà Siri Pettersen al suo stand durante il festival.

Eventi correlati

Siri Pettersen
  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.