Michael Whelan: Realismo Immaginario

Michael Whelan, classe 1950, è uno dei più acclamati illustratori fantastici americani, specializzato in copertine per libri di fantascienza, fantasy e copertine di dischi. Nel corso degli anni ha legato il suo nome a grandi saghe della letteratura come “La Fondazione” di Isaac Asimov, “La Torre Nera” di Stephen King, “Elric di Melniboné” di Michael Moorcock o “I Dragonieri di Pern” di Anne McCaffrey e per vari titoli di autori come H. P. Lovecraft, Edgar Rice Burroughs o Robert A. Heinlein. 

Nel 2009 è stato il primo artista vivente a far parte della Science Fiction’s Hall of Fame. Da questo momento Michael Whelan è riconosciuto come uno dei più importanti artisti fantascientifici e fantasy contemporanei e certamente il più popolare. Il suo lavoro è stato una forza dominante nella transizione delle copertine dei libri di genere dal surrealismo, introdotto negli anni cinquanta e sessanta, al realismo.

Whelan è uno dei principali esponenti della cosiddetta corrente “imaginative realism”, le sue opere sono caratterizzate da colori brillanti e un “sense of wonder” unico nel suo genere. Le copertine hanno la forza di introdurre il lettore dentro il libro con la stessa forza di sogno vivido.

Il creatore del poster di Lucca Comics & Games 2017 è in mostra nelle prestigiose sale di Palazzo Ducale, con una ricca selezione dei suoi dipinti. All'interno della mostra sarà ospitato anche il calco delle mani dell'artista che farà parte, insieme a quello degli altri illustri ospiti della manifestazione, della Walk of Fame di LC&G.

Luogo: Palazzo Ducale - Lucca

Data: dal 14 ottobre al 5 novembre 2017

Inaugurazione: sabato 14 ottobre

Orari: dal 14 al 31 ottobre feriali ore 15.00 - 19.00, festivi ore 10.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00 / dal 1 al 3 novembre ore 9.00 - 19.00 e dal 4 al 5 novembre ore 9.00 - 20.00

Ingresso gratuito

 

  • Non sarai mai solo una fiera per me, sarai sempre il mio mondo. Lucca, apoteosi delle mie passioni. Angelo Agostini.
  • Girandola di emozioni, nuovi amici in un caldo abbraccio di folla festosa, carnevale dell'anima. Carlo Stuto.
  • Lucca, sei il fumetto che amo. Giuseppe Bennardo.
  • Ogni anno a Lucca le parole sono nuvole sulle labbra, qui vive ogni cosa che puoi immaginare. Alessandro Cecchinelli.
  • Lucca, da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te torno bambino. Giovanni Battista Novaro.
  • Che cosa sono l’amore e l’intelletto se non i sentimenti che spingono l'essere umano a seguire le proprie passioni? Lucca Comics & Games è l’anello di congiunzione perfetto tra due quesiti eternamente in lotta. Juri Tirabassi.
  • Lucca Comics & Games è il posto perfetto per liberare un sogno chiuso nel cassetto. David Gusso.
  • La china che scorre tra le vie di Lucca realizza i nostri sogni. Francesco Tamburini.
  • Lucca, sei gioia e dolore, corse, attese, ritardi, freddo e caldo, sorrisi e lacrime, ritrovi e addii, colori e ricordi indelebili. Roberta Giancotti.
  • Quando senti di trovarti nel posto giusto al momento giusto, quando chiunque può brillare senza paura, sai di essere a Lucca Comics & Games. Giordano Cruciani.
Newsletter