Mammaiuto

Mammaiuto è un’associazione formata da un collettivo di autori. Il suo primo scopo è fare fumetti “per il piacere di farli”, il secondo è raggiungere i lettori in modo diretto, senza la presenza di intermediari: tutte le storie, le illustrazioni e le strisce che produce sono sempre disponibili gratuitamente on line.

Le attività di vendita intraprese dall’associazione sono finalizzate a dare agli autori il massimo compenso possibile per il loro lavoro e a pagare le spese vive dell’associazione che cerca di prendere ogni decisione in modo democratico e gestire le attività in un’ottica di completa trasparenza.

 

Novità in mostra
“Escamotage” (17x24, 196 pp. a colori) di Laura Camelli, Samuel Daveti, Francesco Frongia, Giusy Galizia, Francesco Guarnaccia, Sara Menetti, Lorenzo Palloni, Alessio Ravazzani, Claudia Nuke Razzoli, Francesco Rossi e Giorgio Trinchero. Tra silhouette, vignette nere, sfondi ripetuti, illustrazioni tagliuzzate, fotocopie, mezzi busti copia/incolla, narratori incoscienti, ogni storia ha un nuovo inganno visivo.

 
Contatti:

  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.