• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 28/10 al 01/11 - Mostre: dal 15/10 al 01/11

La personale di Zerocalcare

Michele Rech è nato negli anni ’80 e vive nel quartiere di Rebibbia. Ama i plumcake, le serie TV, i videogiochi ed i fumetti, ed arriva dall’autoproduzione e dai centri sociali.
Michele Rech è Zerocalcare, ed i suoi romanzi a fumetti vendono decine di migliaia di copie.

Zerocalcare dissemina la sua quotidianità disegnata di riferimenti alla cultura pop, accostando Sirio il Dragone a Margaret Thatcher, giocando con leggerezza e intensità sulle nevrosi di una generazione e riuscendo ad infrangere la diffidenza del grande pubblico nei confronti del medium fumetto.

La Sala degli Staffieri di Palazzo Ducale ospiterà le tavole originali di alcune fra le più memorabili storie tratte dal blog e dalle graphic novel “La profezia dell’armadillo”, “Un polpo alla gola”, “Dimentica il mio nome” e del recente “non-reportage” “Kobane Calling”, oltre ad una selezione dei suoi primi lavori underground.

Zerocalcare è l’autore del manifesto di Lucca Comics & Games 2016.

 

Luogo: Palazzo Ducale - Lucca

Data: dal 15 ottobre all’1 novembre 2016

Inaugurazione: sabato 15 ottobre ore 17:30

Orari: dal 16 al 27 ottobre ore 10.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00 / dal 28 ottobre all’1 novembre ore 9.00 - 19.00

Ingresso gratuito

 

 

 

  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.