• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 30/10 al 02/11 - Mostre: dal 18/10 al 02/11

Yasmin Okuno

Nata a Tokyo, in Giappone, ha iniziato a occuparsi di danza durante lo studio all’Università d’arte a Tokyo. Ha studiato danza balinese all’Istituto Indonesiano delle Arti a Bali, aggiungendo corsi di danza del ventre, ballo jazz e balletto a Tokyo.

In seguito studia danza tradizionale giapponese (in stile kabuki), la cerimonia del te (sado) e l’uso della spade come strumento da spettacolo.

Principalmente ballerina, lavora anche come modella e attrice, ad esempio nel film “Zen and Bones” interpreta la parte di una geisha, e non ha caso dato che a Tokyo ha anche praticato le tradizionali arti proprie della geisha.

Il titolo dello spettacolo che porterà a Lucca Comics & Games, grazie alla collaborazione con l’associazione Ochacaffè, è Japonism.

Yasmin vuole mostrare un misto di bellezza e cultura nello stile giapponese, includendo nello spettacolo, ad esempio, dei riferimenti a kimono, samurai, geisha, musica e fantasia dall’estremo oriente in Europa.

La sua performance dal gusto esotico affascina il pubblico, usando musica strumentale giapponese, canti buddisti, e spada, ventaglio e ombrella giapponesi.

  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.