• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 30/10 al 02/11 - Mostre: dal 18/10 al 02/11

Viaggiare da Fermi - Microstage di carnet di viaggio

Domenica 1 Novembre, ore 11:00-13:00

Il labirinto sul portale della Cattedrale di Lucca riprende il tema molto diffuso nel medioevo, dei CHEMINS À JÉRUSALEM; i labirinti, sovente disegnati o scolpiti all'interno delle chiese, (celebre quello sul pavimento della cattedrale di Chartres), erano sostitutivi del pellegrinaggio in Terra Santa, metafora, a sua volta , dell'itinerario interiore verso la Salvezza. E' probabile che a Lucca seguire con il dito i meandri del labirinto svolgesse la stessa funzione simbolica e purificatoria.

Questa popolare formella ci fornirà il pretesto per un microviaggio attraverso i misteri narrativi ed iconografici della facciata di un monumento straordinario come S Martino. La chiave è precisamente quella del "viaggio da fermi", obbiettivo finale dei miei taccuini.

Una caccia sottile e affascinante alle nascoste iconografie, ai simboli araldici ed ermetici della cattedrale con gli strumenti del carnet. Acquerelli, penne e inchiostri per costruire sotto la mia guida una pagina che testimoni la scoperta di un affascinante mondo di pietra.

Nella prima ora, presentazione dei lavori del relatore e cenni sulla "Via del Taccuino". Nella seconda viaggio con lo sguardo, disegno e scrittura intorno alla facciata di S Martino.

Materiali: un taccuino o fogli di carta di buona qualità, acquerelli (o pastelli, inchiostri,matite ecc),penne etc . eventualmente un binocolo.

  • Non sarai mai solo una fiera per me, sarai sempre il mio mondo. Lucca, apoteosi delle mie passioni. Angelo Agostini.
  • Girandola di emozioni, nuovi amici in un caldo abbraccio di folla festosa, carnevale dell'anima. Carlo Stuto.
  • Lucca, sei il fumetto che amo. Giuseppe Bennardo.
  • Ogni anno a Lucca le parole sono nuvole sulle labbra, qui vive ogni cosa che puoi immaginare. Alessandro Cecchinelli.
  • Lucca, da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te torno bambino. Giovanni Battista Novaro.
  • Che cosa sono l’amore e l’intelletto se non i sentimenti che spingono l'essere umano a seguire le proprie passioni? Lucca Comics & Games è l’anello di congiunzione perfetto tra due quesiti eternamente in lotta. Juri Tirabassi.
  • Lucca Comics & Games è il posto perfetto per liberare un sogno chiuso nel cassetto. David Gusso.
  • La china che scorre tra le vie di Lucca realizza i nostri sogni. Francesco Tamburini.
  • Lucca, sei gioia e dolore, corse, attese, ritardi, freddo e caldo, sorrisi e lacrime, ritrovi e addii, colori e ricordi indelebili. Roberta Giancotti.
  • Quando senti di trovarti nel posto giusto al momento giusto, quando chiunque può brillare senza paura, sai di essere a Lucca Comics & Games. Giordano Cruciani.