• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 30/10 al 02/11 - Mostre: dal 18/10 al 02/11

Viaggiare da Fermi - Microstage di carnet di viaggio

Domenica 1 Novembre, ore 11:00-13:00

Il labirinto sul portale della Cattedrale di Lucca riprende il tema molto diffuso nel medioevo, dei CHEMINS À JÉRUSALEM; i labirinti, sovente disegnati o scolpiti all'interno delle chiese, (celebre quello sul pavimento della cattedrale di Chartres), erano sostitutivi del pellegrinaggio in Terra Santa, metafora, a sua volta , dell'itinerario interiore verso la Salvezza. E' probabile che a Lucca seguire con il dito i meandri del labirinto svolgesse la stessa funzione simbolica e purificatoria.

Questa popolare formella ci fornirà il pretesto per un microviaggio attraverso i misteri narrativi ed iconografici della facciata di un monumento straordinario come S Martino. La chiave è precisamente quella del "viaggio da fermi", obbiettivo finale dei miei taccuini.

Una caccia sottile e affascinante alle nascoste iconografie, ai simboli araldici ed ermetici della cattedrale con gli strumenti del carnet. Acquerelli, penne e inchiostri per costruire sotto la mia guida una pagina che testimoni la scoperta di un affascinante mondo di pietra.

Nella prima ora, presentazione dei lavori del relatore e cenni sulla "Via del Taccuino". Nella seconda viaggio con lo sguardo, disegno e scrittura intorno alla facciata di S Martino.

Materiali: un taccuino o fogli di carta di buona qualità, acquerelli (o pastelli, inchiostri,matite ecc),penne etc . eventualmente un binocolo.

  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.