• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 30/10 al 02/11 - Mostre: dal 18/10 al 02/11

Tolkien Influence in Contemporary Art

Domenica 1 Novembre, ore 16:30-18:30

di Becky Dillon, critica statunitense e studiosa d'arte contemporanea

Con la cortese partecipazione dell'artista Susi Knight

Qual è stato l'impatto delle opere di J.R.R. Tolkien sull'arte degli ultimi 5-10 anni? A questa domanda intende rispondere il seminario che si pone l'obiettivo di mostrare come diverse sollecitazioni possono confluire in un’unica identità e parlare oggi anche la lingua del web, come quella dei contesti creativi delle variegate periferie urbane. Letteratura, arte, cinema e internet, si troveranno a dialogare e saranno messi in comunicazione tra di loro.

Quello che non si coglie a una prima lettura delle opere tolkieniane, lo hanno ben compreso alcuni giovani artisti contemporanei che hanno costruito le loro opere tenendo traccia dei temi e della struttura propri delle opere di Tolkien e comprendendone appieno la forza “narrativa” per aprirsi a una realtà più complessa. In una messa in scena notevole, la critica statunitense riesce a intrecciare pittura, scultura, fumetto, illustrazione e fotografia, esponendo i nomi degli artisti più importanti del panorama italiano e straniero.

Una pluralità di stili e tecniche (che comprende anche l'alta sartoria e la cura per gli accessori) che, come nelle opere di Tolkien, s’interconnettono creando una trama: ogni opera è a sé, ma inevitabilmente legata alle altre, unica e al tempo stesso solo una tessera di un mosaico più grande. L'attore Viggo Mortensen (Aragorn nei film di Peter Jackson), la regista inglese Kate Robinson, l'italiano Ivan Cavini o il cinese Jian Guo, sono solo alcuni degli artisti che hanno reso omaggio al Signore degli Anelli, mostrandocelo in tutta la sua modernità.

  • Non sarai mai solo una fiera per me, sarai sempre il mio mondo. Lucca, apoteosi delle mie passioni. Angelo Agostini.
  • Girandola di emozioni, nuovi amici in un caldo abbraccio di folla festosa, carnevale dell'anima. Carlo Stuto.
  • Lucca, sei il fumetto che amo. Giuseppe Bennardo.
  • Ogni anno a Lucca le parole sono nuvole sulle labbra, qui vive ogni cosa che puoi immaginare. Alessandro Cecchinelli.
  • Lucca, da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te torno bambino. Giovanni Battista Novaro.
  • Che cosa sono l’amore e l’intelletto se non i sentimenti che spingono l'essere umano a seguire le proprie passioni? Lucca Comics & Games è l’anello di congiunzione perfetto tra due quesiti eternamente in lotta. Juri Tirabassi.
  • Lucca Comics & Games è il posto perfetto per liberare un sogno chiuso nel cassetto. David Gusso.
  • La china che scorre tra le vie di Lucca realizza i nostri sogni. Francesco Tamburini.
  • Lucca, sei gioia e dolore, corse, attese, ritardi, freddo e caldo, sorrisi e lacrime, ritrovi e addii, colori e ricordi indelebili. Roberta Giancotti.
  • Quando senti di trovarti nel posto giusto al momento giusto, quando chiunque può brillare senza paura, sai di essere a Lucca Comics & Games. Giordano Cruciani.