• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 30/10 al 02/11 - Mostre: dal 18/10 al 02/11

Tuono Pettinato

 

Tuono Pettinato (al secolo Andrea Paggiaro, Pisa, 1976) è tra i più quotati giovani autori di fumetto italiani.
Autore dal linguaggio raffinato, accosta ad un tratto morbido e disneyano tematiche mature e complesse.
Firma la serie I Ricattacchiotti, pubblicata settimanalmente da "Repubblica XL", collabora con "Linus", "Internazionale", il sito Fumettologica.it e fa parte collettivo creativo dei Fratelli del Cielo (ex Superamici), con il quale crea la rivista a fumetti "Hobby Comics" e "Pic Nic", primo free press italiano dedicato al mondo del fumetto.Già illustratore per l’infanzia, il suo primo libro a fumetti si intitola Apocalypso! - Gli anni dozzinali (Coniglio Editore).Per Rizzoli Lizard pubblica Garibaldi - Resoconto veritiero delle sue valorose imprese ad uso delle giovini menti, Enigma - La strana vita di Alan Turing (in coppia con Francesca Riccioni) e Nevermind, malinconica biografia di Kurt Cobain.
Il suo cupo Corpicino (Grrzetic) è libro testo universitario all’insegnamento di Criminologia.
Per CNR Edizioni pubblica OraMai, fumetto divulgativo sulla natura del tempo.

Nel 2014 riceve il Premio Gran Guinigi come Miglior Autore Unico a Lucca Comics & Games.
Tuono Pettinato vive a Pisa e va matto per i toast ed il tè freddo.

 

 

 

Eventi correlati

Tuono Pettinato
  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.