• Comune di Lucca
  • Provincia di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Festival: dal 30/10 al 02/11 - Mostre: dal 18/10 al 02/11

Area Autoproduzione

L'Area Autoproduzione nasce intorno ai tavoli di Angelo Porazzi già molti anni fa:
ora è ospite e collabora con oltre 60 manifestazioni ludiche, musei, scuole, ludoteche, biblioteche, italiane ed estere: gli autori che si sono iscritti sono più di 120.
È del 2009 la prima partecipazione ufficiale a Lucca Games grazie a un accordo tra Angelo e il Coordinatore di Lucca Games Emanuele Vietina.
Come dal 2000, la troverete all'interno di Indipendence Bay, lo spazio che Lucca Games riserva ad autoproduttori, associazioni e fanzine, lo spazio dove Porazzi ha sempre partecipato ad ogni edizione: 15 anni insieme, partendo con il Best of Show come Miglior Gioco Italiano a Warangel, il primo gioco che ha creato ed illustrato, premiato proprio qui nel 2000.

All'Area Autoproduzione di Lucca Games 2014 potrete incontrare tutti questi autori che creano, disegnano, producono i loro giochi da tavolo; in molti casi materiali ottimi per insegnanti, educatori, genitori che amano giocare con i propri figli. Qui potete giocare insieme con questi artisti del gioco, vedere come nasce un gioco dall'idea alla scatola stampata, trovare i contatti (stampatori, illustratori...) e i materiali (dadi, pedine, carte...) per vedere come si può fare un gioco da tavolo. Perché l'Area Autoproduzione non è soltanto una vetrina per mostrare i propri prodotti, ma anche un laboratorio per imparare a realizzare il proprio gioco ed un forum itinerante che mette in comunicazione autori, illustratori, giocatori, organizzatori di eventi, permettendo lo scambio di idee, contatti, consigli ed esperienze.

E ovviamente sulla pagina ufficiale di Area Autoproduzione, dove poter contattare i tantissimi autori e giochi che partecipano a questa idea!

  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.