• Comune di Lucca
  • Provincia di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Festival: dal 31/10 al 03/11 - Mostre: dal 19/10 al 03/11

Vent’anni trascorsi giocando

Per festeggiare il ventennio di Lucca Games, il più importante e popolato salone dedicato al gioco, il videogioco e l’immaginario fantastico , i protagonisti del panorama editoriale stanno preparando tutte le novità più attese dagli appassionati. Tantissimi titoli in anteprima che hanno scelto il palcoscenico di Lucca per il loro debutto sugli scaffali e sui tavoli dei giocatori.

Produzioni dell’ingegno ludico italiano e attesissime importazioni, edizioni celebrative di importanti anniversari e titoli rivoluzionari , giochi di carte, da tavolo di ruolo e di miniature: c’è ne veramente per tutti i gusti! Da anni il pubblico e gli editori del gioco di ruolo hanno scelto Lucca Games come appuntamento ideale per il lancio di nuovi tomi e source book: Pathfinder si conferma il gdr più giocato del momento con le nuove uscite di Giochi Uniti come l’adventure path Alba Dei Re o il Bestiario 3. Importanti titoli della scena internazionale raggiungono finalmente i nostri lidi, sia per quanto riguarda i sistemi universali come Savage Worlds da GG Studio che per quelli che hanno inventato un’ambientazione come Space 1889 da Wild Boar. E tante proposte innovative giungono dal movimento degli editori indipendenti, come Dungeon World di Narrattiva e 3:16 Massacro fra le stelle da Coyote Press. Il ponte cross-mediale tra il mondo dei giochi e quello dei fumetti quest’anno è retto da una nuova produzione targata Wyrd Edizioni: Dragonero, il gioco di ruolo tratto dall’omonimo fumetto fantasy di casa Bonelli.

Localizzazioni importanti ci aspettano dai principali operatori del gioco da tavolo! Il cupo futuro del 41° millennio rivive in Relic, la variante fantascientifica di Talisman sotto etichetta Giochi Uniti, mentre la stella di Asterion Press brilla tra le rotte commerciali dei Mercanti di Venere. Sulla terra invece avremo di che picchiarci con le statuine di Krosmaster Arena da Ghenos Games e in ninja dei tempi moderni di The Vesper Wars (Winterlair). Se invece vorrete confrontarvi con dinamiche più gestionali e strategiche sarete lieti di provare le edizioni italiane di Gearworld: Terre di confine o Terra Mystica da Cranio Creations.

Spazio anche al formato di gioco di carte più in voga del momento, i Living Card Game, che trovano a Lucca due ottime occasioni: il lancio di Netrunner edizione italiana e la presentazione di Star Wars LCG alla presenza del suo autore, il guest of honor Eric M. Lang. L’estro ludico nostrano trae ispirazione dalla storia antica d’Italia, dall’anno 753 A.C. di Romolo o Remo? (Michele Quondam – GiochiX) all’impero romano di Augustus (Paolo Mori – Oliphante, Gioco dell’Anno 2013) passando per il rinascimento nel gioco di carte di Florenza (Stefano Groppi - Placentia Games) fino a una versione alternativa di Venezia… infestata dai morti viventi in Carnival Zombie(Matteo Santus – Albe Pavo). Oppure trova nuovi modi per farci giocare a dadi come BANG! The Dice Game da dv Giochi o Dice Run da Kaleidos Games. O ancora ci porta a intrattenerci con il nostro passatempo preferito: esplorare sotterranei e far fuori orde di mostri, come in Super Fantasy di Marco Valtriani per Red Glove o Dungeon Venture di Mario Barbati per Stratelibri. Nel ventennale della manifestazione altri compleanni importanti hanno scelto Lucca per festeggiare: i 10 anni di Lupus in Tabula (dV Giochi), gli altrettanti di Sine Requie (Asterion Press) e l’edizione del 20° anniversario di Licantropi L’apocalisse da Raven Distribution. Mentre a farci da anfitrione nella mostra che ripercorre i 40 anni della TSR e di Dungeons & Dragons troveremo Bruce Heard in persona.

E se proprio siete a digiuno di giochi da tavolo niente paura! Quest’anno troverete ad attendervi a Lucca, per introdurvi in questo fantastico universo, i 5 giochi finalisti del nuovo premio Gioco dell’Anno: Mondo, Room 25, The Island, Tokaido e il vincitore Augustus. Tutti e cinque i giochi sono stati indicati dalla giuria come ottimi introduttivi al boardgame, non lasciatevi scappare l’occasione di provarli a Lucca Comics & Games.

 

 

 

 

  • Ci sono muri che separano ma sono stato su un muro che unisce. Goonatilleke S.
  • Ce sta Hulk come Lamù, e chi se ne va più? Francesco D.
  • Da te ritorno ogni anno mentre tu cresci senza invecchiare e io quando sto con te ritorno bambino. Giovanni Battista N.
  • La passione in migliaia di cuori. Roberta G.
  • Grazie Lucca Comics & Games per avermi fatto conoscere una mondo pieno di gioia e di fantasia. Roderick David G.
  • Sei fatta della fantasia di chi ci mette il proprio lavoro e della felicità di chi ci partecipa. Roberta M.