• Comune di Lucca
  • Con il patrocinio di: Regione Toscana, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Consiglio Nazionale delle Ricerche
  • Comune di Lucca
  • Festival: dal 30/10 al 02/11 - Mostre: dal 18/10 al 02/11

Autori

Angelo Porazzi (Milano):

È autore e illustratore professionista di giochi da tavolo dal 1996, quando il suo primo gioco, Warangel, viene pubblicato come opera a fascicoli da Hobby&Work. Sul suo sito warangel.it pubblica i PhotoReport di ogni manifestazione ludica che lo ospita, dal 2000 ad oggi.

È con LuccaGames sin dalla nascita di Indipendence Bay nel 2000, quando Warangel viene premiato Best of Show con il primo storico "Miglior Gioco Italiano" qui a Lucca e nello stesso anno in altre tre fiere del settore.

Nel 2002 pubblica il Warangel Card Game, primo gioco in Italia creato ed illustrato dallo stesso autore ad essere preso in grande distribuzione su tutto il territorio nazionale da Hasbro Italy. Avendo giocato sia come quarterback nel football americano sia in nazionale italiana di Ultimate Frisbee, ha pubblicato vari giochi su questi sport: Peacebowl nel 2004,  Ultimate nel 2008 e COACH nel 2013, presentato alla Dallas Games Marathon negli Stati Uniti, ospite dei fondatori di BoardGameGeek.

Collabora con moltissimi autori come illustratore e consulente per la realizzazione di giochi da tavolo, dall'idea fino alla scatola stampata.

Esempi di queste collaborazioni, sono il gioco di carte Assist  un gioco per tutta la famiglia molto apprezzato nelle scuole, creato con il Maestro Marco Donadoni realizzato con la Belga Cartamundi e la tedesca Spielmaterial, e Assist Porcellini Cosplay, il primo gioco di carte dedicato ad oltre 60 Cosplayers italiani, un vero "ponte" tra il mondo dei giochi da tavolo e quello dei Cosplay che ha già messo in contatto nuovi Cosplayers, con nuovi autori, con nuovi organizzatori, con tantissimo pubblico nuovo.

La novità 2015 è CineCats-Micettini, www.warangel.it/CCI.html un mazzo di 55 gattini tutti illustrati da Angelo, ispirati ai personaggi dei Film, Cartoni, Fiabe... Per i bimbi basta descrivere la carta così com'è o mimarla; per gli adulti si possono fare citazioni da film, imitazioni, cantare la colonna sonora... Un gioco interpretativo e modulabile per tutti, dove si reimpara a "farsi capire" e a parlare il linguaggio di chi ci sta vicino:)

 

Luca Cazzani (Varese)

Si presenta come giocatore proprio qui, all'Area Autoproduzione di LuccaGames di qualche anno fa, in cerca di contatti e vedendo come altri autori hanno realizzato le loro idee: da allora, Luca Cazzani ha sviluppato il suo primo gioco DungeonPig, ironico e per tutti, una pazza "caccia al porco" fantasy, portata con successo in ormai moltissime Area Autoproduzione in tutta Italia.

Cura con continuità il sito creando minireport di ogni fiera a cui partecipa e costruendo quel rapporto diretto con il suo pubblico indispensabile per qualsiasi gioco-autore che si voglia affacciare l'affollatissimo panorama ludico di questi anni.

A LuccaGames 2014, presenta la prima espansione di questo universo, PuerkoRiko, sempre in puro spirito demenziale, sempre illustrato da Angelo Porazzi, ma ovviamente con personaggi e ambiantazione piratesca... perfetta per Indipendence Bay! La novità 2015 sono le "squadre speciali" cin cui giocare in questo universo parallelo: le AllStarz! Principessine, Cow-Boys, Ninja e... Dinosauri! Venite a conoscerle!

 

Alberto Baratelli (Varese)

Quante volte avete visto il posterone azzurro "Carte Binarie" campeggiare in nonsisapiùquante Area Autoproduzione in tutta Italia?

Tantissime, è vero, perchè Alberto Baratelli e tutti i colleghi di Carte Binarie, partecipano a questa idea dal lontano 2008!

Un gioco di carte con le porte logiche al posto dei semi e con i numeri binari, perfetto per "avvicinarsi giocando" al linguaggio dei programmatori...

Ormai le Carte binarie sono un classico, allegate alle riviste del settore informatico in edicola e presenti anche a Lucca Games da tante edizioni, dovreste già conoscerle, ma se volete scoprirle con gli autori che le hanno create siete benvenuti, sul sito ufficiale e nell'Area Autoproduzione di LuccaGames 2015! 

 

Alessandro Dolcetta (Bologna)

Responsabile commerciale, autore ed illustratore di giochi da tavolo e in pdf, è un veterano presente in Area Autoproduzione da molti anni: come giocatore da LudicaMente Mantova 2006 e come autore con il suo primo gioco stampato Wizards of Soccer da Play Modena 2008.

Ha realizzato moltissimi giochi, Condominium: gioco di combinazione tra VIP all'interno di un condominio; People Manager, gioco di simulazione aziendale (in .pdf); The Rush-Hour: corsa a ostacoli in mezzo al traffico cittadino (in .pdf). Ma il vero successo di pubblico arriva con la sua ultima creazione presentata nel 2010, Socc'mel, il gioco della sfiga, gioco di carte comico basato sul dialetto bolognese, disponibile con l'espansione che propone altri dialetti italiani.

Nel 2012 arriva Socc'mel va in vacanza! Con la nuova espansione che include bellissime carte illustrate sempre da Alessandro, le sfighe potranno colpirvi anche in vacanza! Al mare, in montagna... dalle illustrazioni capirete quanto l'imprevisto è maligno... E come sempre avrete altre carte bonus per passare la sfortuna agli altri giocatori! Un gioco in continua crescita che è per ora il vero cavallo di battaglia di Alessandro Dolcetta.

 

Simone Cavallini (Santa Maria a Monte)

Dopo questi superveterani, un autore che è con noi a LuccaGames dallo scorso anno!

Un vero outsider che, nato ludicamente da poco, ha già incassato la sua prima premiazione all'Area Autoproduzione di Ludicomix Empoli 2014, vincendo il concorso per i giochi inediti organizzato lì, che porta il nome di SpeedUpYourGame: Complimenti! Il gioco premiato, è il suo primogenito cartaceo, dal titolo Survivors Zombie... brrr.... paiuraaaaa....

La sua novità 2015, sempre totalmente creata ed illustrata da questo autore toscano, è il goliardico gioco di carte "I Camuglianesi" che potete vedete sulla pagina facebook dedicata
https://www.facebook.com/I-camuglianesi-1610157169247737/

 

Manuel Fossati e Giulia Prada (Legnano):

E dopo i veterani, ecco finalmente gli autori esordienti, almeno qui, all'Area Autoproduzione di LuccaGames 2015! Manuel Fossati è un toscano come questa manifestazione, nato a Pontassieve vicino a Firenze e si è trasferito per amore a Legnano, dove abita Giulia Prada con tutta la sua famiglia. Da questa unione è nato il loro gioco di carte, dedicato alla famiglia stessa... PRADUN! Creato e illustrato da Manuel Fossati, grafica di Giulia Prada: un demonietto dispettoso che è l'obiettivo stesso del gioco, da sconfiggere tutti insieme... 

Ma attenzione perchè il PRADUN "l'ammaccafamiglie" è uno dei giocatori al tavolo... potresti essere proprio TU!

 

Astra Querci (Altopascio, Lucca):

"La Maga dei Pupazzi di Demodex":) Vero: Astra è una vera maga del cucito che sa dare vita anche su ordinazione a tutto ciò che avete in mente di tridimensionale e pupazzoso.

Per esempio, per Area Autoproduzione, ha realizzato come morbido e pucciosissimo peluche, il logo stesso di DungeonPig, il Porcello Alato pensato da Luca Cazzani , visualizzato e illustrato da Angelo Porazzi... realizzato 3D da Astra Querci! Già con noi all'Area Autoproduzione di Ludicomix Empoli e quest'anno per la prima volta con le sue creazioni ludiche a Lucca Games.

Qui la sua pagina facebook ma venite a vedere dal vivo che sa fare!

 

Alessandro Semprini (Rimini):

"Il Mago dei Libri dello Gnomo":) Così come Astra è artista ed autoproduttrice di pupazzi, Alessandro è artista ed autoproduttore di libri, di tutti i tipi: fantasy, storici...anche i vostri libri. Può rilegare a mano il regolamento del vostro gioco preferito, creare copertine in cuoio con rilievi su ordinazione... guardate qui cosa è in grado di fare... https://www.facebook.com/libridellognomo?

Per questo tipo di artisti, come sempre è molto meglio vedere e toccare dal vivo la loro arte: Alessandro è già stato con noi all'Area Autoproduzione di PLAY Modena con grande riscontro di pubblico e si presenta per la prima volta a Lucca Games 2015... non perdetevelo :)

 

Davide Bisi e Mattia Franceschini (Pavia):

Davide e Mattia sono coautori del loro primo progetto ludico... BEONI...:) Un titolo che la dice lunga sull'argomento trainante di questo nuovissimo gioco di carte, dedicato a chi ama l'alcool in tutte le sue forme! Potrete impersonificare le divinità adoratrici della birra, quelle che aspirano alla vostra sobrietà, incontrare personaggi davvero inquietanti, specialmnete se saprete leggere tra le righe le loro molteplici "simbologie"...

Venite a ber... a giocare con questi nuovi autori: vi divertirete anche solo ad ascoltare dalle loro voci la descrizione di questo loro primo parto, supernovità 2015: in alto i calici!

 

Davide Camillò (Meda):

Già presente in Area Autoproduzione da diversi anni con svariati prototipi, tra i quali l'apprezzato Potenko, Davide Camillò ha presentato quest'anno alle Aree Autoproduzione di PLAY Modena, EXPO Model Show e Carrara Show, il suo primo gioco di carte autoprodotto: Card Race.

Semplice ed adatto a tutti, ha avuto un buon successo di pubblico, specialmente tra le famiglie con bambini come la sua; dove sperimenta, giustamente, le sue creazioni. Per questo ha deciso di proporlo anche qui nella gigantesca LuccaGames 2015 dove esordisce per la prima volta: venitelo a conoscere! Con noi si è già divertito moltissimo presentandoci la sua famiglia e condividendo nelle fiere veri pezzetti di vita.



Luca Macelloni (Lari)

Ha creato "Il Gioco del Ponte" un piccolo grande gioiello per storici ed appassionati dei questo evento tipicamente Pisano, che potete vedere qui https://www.facebook.com/giocodelponte?fref=ts

Grazie alla sua partecipazione in molte Area Autoproduzione in tutta Italia, in quella di Play 2015 trova i contatti per i suoi primi distributori in Germania.

Si presenta per la prima volta qui a LuccaGames con questo gioco, ricco di miniature dipinte a mano, imperdibile per gli amanti della storia e del folklore toscano ed italiano.

Questo è lo spirito di Area Autoproduzione: condivisione di contatti, emozioni, idee e comunicazione reciproca per crescere, tutti insieme!

  • È come festeggiare il compleanno e Natale insieme, non me ne perdo neanche una. Silvy.
  • Una volta entrata tra le sue mura il resto del mondo scompare, e rimangono solo divertimento, entusiasmo e tanta voglia che la giornata non finisca mai! Milena.
  • Una volta all'anno a Lucca ci sono centinaia di persone che condividono i loro sogni ad occhi aperti. Elisa.
  • Lucca è come un'avventura. A partire dalla vigilia spesa pianificando con i tuoi amici, fino a quando ti abbandoni sul sedile del treno ed esulti: anche quest'anno ce l'ho fatta! Ettore.
  • Lucca è bere rum con Jack Sparrow, fare quattro risate con Joker e fumare funghetti con Super Mario a bordo della DeLorean. Serena.
  • Il posto dove tutti possono diventare eroi per un giorno. Simone.